365x275 Cm Vecchia manifattura KASHAN persiano Tappeto Autentico, Originale Annodato a Mano -

3322

Usati

Keshan/Kashan è capoluogo della omonima provincia nella regione di Isfahan. Ha circa 250.000 abitanti ed è situata a 1600 metri s.l.m.  Il suo nome deriva dalla parola kashi (ceramica) che significa propriamente piastrella

Maggiori dettagli

899,55 €

-55%

1 999,00 €

Scheda tecnica

Nome Kashan / Kascian Floreale
Qualità Tappeto / Carpet / Tapis / Teppich / alfombra / Tapete / tapijt / カーペット / 地毯 / ковер / χαλί / Hibernica / فرش / halı
Forma Rettangolare
Lunghezza (cm) 365
Larghezza (cm) 275
Spessore (mm) 10/14
Materiale trama e ordito Cotone / Baumwolle / Cotton / Coton / Algodón
Materiale vello Lana / Wool / laine / Wolle / lã / wol
Provenienza Persia / Iran
Epoca Vecchia manifattura
Lavorazione Annodato a Mano
Condizioni Perfetto
Rarità Comune / Banale
Certificato il tappeto vine corredato con certificato d'autenticità dal perito ufficiale
Colori contenuti Vedi Le Foto
Ideale per Sala living
Motivo / disegno Persiano
Modalità del lavaggio Lavaggio Curato Professionale - Raccomandato

Dettagli

Keshan/Kashan è capoluogo della omonima provincia nella regione di Isfahan. Ha circa 250.000 abitanti ed è situata a 1600 metri s.l.m. Il suo nome deriva dalla parola kashi (ceramica) che significa propriamente piastrella. E' la prima grande oasi che si incontra sulla strada che da Qom porta a Kirman ai margini di un vasto territorio assai inospitale, il deserto salato Dasht- e Qavir.
I rinvenimenti archeologici più antichi nelle sue vicinanze parlano di un insediamento del primo regno elamita, precedente anche alla città di Ur e risalente forse all'8000 a.C. Certamente la zona partecipò alla nascita delle prime civiltà mesopotamiche. Fu un importante centro culturale nel regno dei sasanidi e poi dei safavidi.
I primi scavi risalgono al 1936/37 ad opera dell'archeologo francese Roman Girshman, e proseguono tutt'ora. Reperti del sito si trovano al Louvre, al Metropolitan Museum di New York e al Museo Nazionale di Tehran.
Nel 1778 un violento terremoto distrusse i monumenti più belli facendo 8000 morti, ma la città conserva ancora siti importanti, ricche e belle dimore dell'Ottocento (casa Broujerdi e casa Tabatabei) e un bellissimo e antico giardino abbaside Bagh-e-Fin.

Recensioni

Nessuna recensione al momento

Scrivi una recensione

365x275 Cm Vecchia manifattura KASHAN persiano Tappeto Autentico, Originale Annodato a Mano -

365x275 Cm Vecchia manifattura KASHAN persiano Tappeto Autentico, Originale Annodato a Mano -

Keshan/Kashan è capoluogo della omonima provincia nella regione di Isfahan. Ha circa 250.000 abitanti ed è situata a 1600 metri s.l.m.  Il suo nome deriva dalla parola kashi (ceramica) che significa propriamente piastrella

Scrivi una recensione

Blog

Scarica