Nuovo Prezzi ridotti! 155x65 Cm Tappeto Autentico Visualizza ingrandito

140x50 Cm Tappeto Autentico

1518

Nuovo

Siamo specializzati nella vendita di tappeti Orientali dal 1846. Preziosi oggetti artistici, tessuti antichi di rara bellezza e decorativi, selezionati con cura e passione. Il titolare Dr. Saeid Javid è Perito della Camera di Commercio in Tappeti ed Arazzi di Brescia, Consigliere dell'Associazione Nazionale Tappeti Sicuri e Consulente tecnico d'ufficio del Tribunale di Brescia.

Maggiori dettagli

999,00 €

-50%

1 998,00 €

Aggiungi alla mia lista dei desideri

Scheda tecnica

Forma Rettangolare
Lunghezza (cm) 140
Larghezza (cm) 50
Spessore (mm) 4/6
Materiale trama e ordito Cotone / Baumwolle / Cotton / Coton / Algodón
Materiale vello Lana / Wool / laine / Wolle / lã / wol
Provenienza Persia / Iran
Epoca Nuovo Secolo / New century
Lavorazione Annodato a Mano
Condizioni Perfetto
Rarità Comune / Banale
Colori contenuti Nero, Azzurro, Bordeaux, Avorio, Beige
Ideale per Camera da letto
Motivo / disegno Persiano

Dettagli

Nain è una antica cittadina della Persia che risale a tremila anni fa. La zona era conosciuta già nell'Ottocento per la produzione di finissime stoffe in lana e seta. Quando agli inizi del Novecento giunse la concorrenza delle industrie tessili occidentali le maestranze si dedicarono all'annodatura di tappeti. All'inizio si rivolsero alle tipiche decorazioni di Isfahan ricalcando i classici disegni ad arabesco con albero della vita, scene di caccia, a losanghe, tappeti figurati e a medaglione. Le fasce principali erano sempre a fitti intrecci floreali, a volte inseriti in tabelle, il nodo era persiano, abbastanza fitto, i ricorsi di trama erano due, le fondazioni in cotone e il vello in lana molto rasata. Questo tappeto diventò nel secondo dopoguerra “il tappeto dello Scià”, poiché era portato in dono dai regnanti Pahlavi nei loro viaggi ufficiali. I disegni classici di Isfahan, Kirman e Yazd, l'albero della vita, il medaglione con cantonali, lo Shah Abbasi e l'arabesco con la foglia biforcuta vengono tradotti in un elegante calligrafismo spesso senza anima o in un freddo e perfetto teorema geometrico. I colori seguono questo spirito. Il fondo bianco con decoro in blu o verde e viceversa, e la creazione di tappeti bianchi con decoro in grigio ne sono chiaro esempio. Un po' più calde sono le tonalità di marrone, nocciola e giallino. In rari casi si trova dell'amaranto violaceo, dei tocchi di arancione, del turchese e del verde petrolio. Non esistono Nain antichi, non esistono quasi più nemmeno i vecchi a causa dei materiali non durevoli, e questi non diventeranno mai antichi. La loro caratteristica principale, anche se molto sottile, è quella di non invecchiare mai e di non acquistare il fascino del tempo. Nella teoria i Nain si distinguono per finezza di lavorazione, che dipende dal numero di fili che costituisce ciascuna catene di ordito. Più sottile è la catena, più fitto e fine è il nodo. Abbiamo così i 9 fili (Noh-la), i 6 fili (Shis-la) e i mitici 4 fili (Char-la). Ma già i Shis-la sono rarissimi. Per lo più si trovano tappeti a 9 fili. Il laboratorio più famoso è quello di Habibian, intitolato al grande Maestro Fatollah Habibian, chiamato “Padre dei tappeti di Nain”.

Recensioni

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

140x50 Cm Tappeto Autentico

140x50 Cm Tappeto Autentico

Siamo specializzati nella vendita di tappeti Orientali dal 1846. Preziosi oggetti artistici, tessuti antichi di rara bellezza e decorativi, selezionati con cura e passione. Il titolare Dr. Saeid Javid è Perito della Camera di Commercio in Tappeti ed Arazzi di Brescia, Consigliere dell'Associazione Nazionale Tappeti Sicuri e Consulente tecnico d'ufficio del Tribunale di Brescia.

Scrivi una recensione

Blog

Scarica